Perché le PMI sono la chiave per la crescita in Africa

Perché le PMI sono la chiave per la crescita in Africa

 

L’Africa è cresciuta nonostante la recessione globale e non mostra segni di cedimento. Il continente è sulla buona strada per raggiungere una crescita economica di circa il 4,5% quest’anno, un tasso superiore a quello previsto per le economie mature del mondo. Sorprendentemente, questo è impostato sullo sfondo di una crisi della zona euro, bassa crescita e salari stagnanti in Occidente e un rallentamento in Cina. L’espansione economica dell’Africa è a dir poco notevole. C’è qualcosa di unico su cosa sta accadendo sul continente ora.

Questa volta, il cuore della storia è il boom nelle piccole e medie imprese (PMI). Oggi, queste piccole imprese in crescita creano circa l’80% dell’occupazione della regione, stabilendo una nuova classe media e alimentando la domanda di nuovi beni e servizi. La scala di questa trasformazione non deve essere sottovalutata. Regionale Economic Outlook del Fondo Monetario Internazionale per l’Africa sub-sahariana, uscito nell’aprile 2015, dice: “Nel corso dei prossimi 20 anni … sub-sahariana diventerà la principale fonte dei nuovi ingressi nella forza lavoro globale.” Questa è un Africa emergente che è assolutamente determinata a riuscire. I governi africani, dopo il loro impegno in investimenti in infrastrutture, si  sono ora rivolti a imprenditori per sostenere la crescita futura.

L’Angola è un esempio calzante. Il suo governo e gli organismi associati hanno lanciato numerose iniziative nel corso degli ultimi anni per sostenere gli imprenditori e il settore delle PMI. Dallo scorso anno, il fondo sovrano angolano (FSDEA) ha implementato una nuova piattaforma ad alto impatto sociale, chiamata Kijinga, che sosterrà le start-up e l’espansione dei nuovi prodotti e servizi nelle periferie delle città. Iniziative come queste si stanno diffondendo in tutto il continente, fornendo supporti in conto capitale e una guida su come gestire e far crescere le aziende.

Sorgente: Why SMEs are key to growth in Africa – Agenda – The World Economic Forum

About author

Cristiano Volpi
Cristiano Volpi 537 posts

Appassionato di economia, politica e geopolitica, ho deciso di creare questo sito per mostrare una diversa faccia dell'africa, un continente pieno di opportunità di business e di investimento, un continente in continuo cambiamento.

View all posts by this author →

You might also like

Africa Occidentale

E4Impact, SIMEST: promozione dell’imprenditoria in Africa

Sostegno a nuove imprese, formazione, scambio di informazioni, finanziamento di programmi di assistenza tecnica e, ancora, organizzazione di eventi a sostegno degli investimenti. E’ particolarmente ampio lo spettro di attività

Politica

La difficile arte di assicurarsi l’influenza in Africa

I leader di tutto il mondo devono affrontare regolarmente con minacce per la loro sicurezza personale. Per i leader di molti paesi africani, fronteggiare queste minacce può essere uno sforzo

Africa Occidentale

Africa: I prezzi del petrolio mettono a rischio i progetti petroliferi

Quando lo scorso anno i prezzi del petrolio a livello mondiale hanno cominciato a scivolare verso il basso, alcune aziende hanno sperato che il cambiamento sarebbe solo temporaneo. Hanno sostenuto che gli